Web Marketing Festival 2016 – Giorno 2

News & Eventi 0
web marketing festival 2016 rimini

Si è ormai concluso il Web Marketing Festival 2016.

Sono state due giornate interessanti sia dal punto di vista formativo che dalle potenzialità di networking: tantissimi professionisti a confronto, oltre che nuovi appassionati che si sono approcciati per la prima volta al mondo del web marketing.

wmf16 rimini

Il “drive to store con i social media” di Enrico Gualandi

Oggi vogliamo condividere con voi uno degli interventi che abbiamo avuto la possibilità di seguire: “Da Facebook a Snapchat: drive to store con i social media” di Enrico Gualandi.
Il relatore si è soffermato sull’esperienza e la gestione dei canali social da parte delle aziende locali, in particolare Facebook, FourSquare, Instagram e Snapchat.
La particolarità della relazione è stata l’ingenoso, divertente e, allo stesso tempo, istruttivo paragone con la nota serie televisiva Game of Thrones: Littlefinger è diventato il proprietario di un’attività commerciale e Tyrion Lannister, ovviamente, il suo consumatore finale 🙂

I Facebook place tips

Entrando nello specifico del corso, per quanto riguarda Facebook sono stati approfonditi i Facebook place tips e la loro modalità di configurazione e collegamento con il wifi dell’azienda.
Questo strumento risulta particolarmente interessante in quanto permette di personalizzare i contenuti che il consumatore riceve sul proprio smartphone nel momento in cui si trova nei pressi dell’attività local. Generalmente questi contenuti hanno la finalità di invitare ad un’azione sulla pagina, come per esempio una recensione.

FourSquare e Yelp per le Local

FourSquare, che vede cinquanta milioni di utenti al mese e quindi ha una visibilità minore rispetto ad altri social, è molto importante per le aziende local perché la presenza delle attività commerciali e le relative recensioni sono prese in considerazione da Google per l’algoritmo locale. Lo stesso vale per Yelp, che conta ottanta milioni di utenti al mese, ma che ha una rilevanza maggiore negli Stati Uniti.

programma wmf 2016

I luoghi di Instagram

La particolarità di Instagram invece è che le aziende per avere un “luogo” personalizzato devono necessariamente avere una pagina Facebook geolocalizzata.

I geofiltri sponsorizzati di Snapchat

Infine Snapchat che permette alle aziende di creare un geofiltro sponsorizzato in base all’area geografica in cui si trova l’utente: questo significa che gli utenti hanno la possibilità di aggiungere un elemento grafico da associare alle proprie fotografie. La funzionalità non è ancora disponibile, ma secondo Enrico Gualandi entro sei mesi dovrebbe giungere anche in Italia.

aeroplanino flyer beprime

In conclusione, possiamo dire che il wmf16 ha evidenziato la grande opportunità che le aziende che operano a livello locale, posso cogliere per incrementare il proprio business attraverso una strategia integrata tra on e offline.

Scopri come incrementare la visibilità della tua azienda online, contattaci per maggiori informazioni!

Vuoi avere una consulenza gratuita per scoprire le potenzialità del Web per la tua azienda? Contattaci!

Voglio iscrivermi alla vostra newsletter.
* Autorizzo il trattamento dei miei dati personali per le finalità a norma di legge.

(*) campi obbligatori

Condividi su:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *