21 novembre 2017

Anche Babbo Natale si dovrà affidare sempre di più al Marketing

BePrime | Categoria:

Anno dopo anno per Natale la comunicazione online e il web marketing hanno un ruolo sempre più di rilievo all’interno del mercato.

Il Natale è ormai alle porte e la caccia all’acquisto sta per iniziare. Anno dopo anno la comunicazione online e il web marketing stanno assumendo sempre di più un ruolo di rilievo all’interno del mercato, il quale fa del mondo digital uno dei suoi capi saldi.

I numeri parlano chiaro: lo shopping natalizio viene fatto sempre di più online. I motivi sono semplici: convenienza, efficienza e ampia scelta: gli e-commerce, infatti, si stanno specializzando nel fornire ai possibili customers un ampio ventaglio di opportunità a prezzi più competitivi e con un servizio clienti migliore.

Da ciò nasce la necessità da parte delle aziende di dotarsi di una strategia marketing che permetta di sfruttare i sempre maggiori bisogni dei consumatori, anche a Natale.

Gli strumenti per la strategia marketing di Natale

Un ruolo fondamentale verrà giocato dai social media, i quali inevitabilmente indirizzeranno gli acquisti. Facebook, ad esempio, per sottolineare la sua vicinanza ai propri users, ha creato una piattaforma online dal nome Holiday Hub, la quale fornisce preziosi consigli sulle inserzioni natalizie. Nonostante la piattaforma sia accessibile anche a ottobre e novembre, il picco arriva a dicembre con l’avvicinarsi delle festività e l’incombenza di non rimanere a mani vuote.

Web Marketing Natale

Nel frattempo segnatevi sul calendario il 24 novembre. Con il Black Friday ci sarà una crescita di click che secondo gli esperti durerà per quattro o cinque giorni. Allo stesso tempo, si prevede che verrà bissato il precedente del 2016, con gli acquisti da mobile che supereranno di nuovo quelli da desktop.

Da tempi non sospetti i server si sovraffollano proprio in questo periodo e la creazione di un app potrebbe essere la risposta perfetta per migliorare i tempi di reazione e di compera. Anche per questo non bisogna arrivare impreparati all’appuntamento, sviluppando una strategia di mobile web marketing natalizia che vada incontro al cliente; infatti, secondo una ricerca effettuata dal Baymard Institute, il 69,23% è la percentuale di carrelli che viene abbandonata nel processo di acquisto: tutto ciò dimostra come ci sia ancora molto lavoro da fare per migliorare l’esperienza dei consumatori (user experience, ndr) e le strategie di vendita.

Importante sarà anche utilizzare delle offerte che attirino i possibili customers. Più del 50% di clienti utilizzeranno delle promozioni per fare regali ad amici e parenti (dati Ninja Marketing).

Conclusioni

In generale, quindi, la tendenza è quella di un mercato che si sta digitalizzando sempre di più e che gradualmente sta abbandonando i tradizionali metodi di acquisto per i regali natalizi. Per rimanere al passo con i tempi occorre dunque informarsi e adottare strategie di marketing che si avvicinano al cliente il più possibile. Nonostante alcune aziende si dimostrino restie al cambiamento, questa tendenza rappresenta uno step necessario in ottica futura e vale per tutti. Babbo Natale compreso.

share this on...